Elireggio


Vai ai contenuti

Chi Siamo


L'Associazione ELIREGGIO è ispirata ai criteri del volo sportivo, dell'utilità sociale e del volontariato, prestati in modo gratuito, personale, spontaneo ed esclusivamente per fini di solidarietà.

L'Associazione esercita attività sportiva, turistica e culturale relativamente al volo in ogni sua forma. In particolare, deve perseguire, nel quadro delle attività, la formazione di una coscienza aeronautica nella gioventù. Inoltre la stessa opera per una diffusione del volo e di tutte le discipline aeree ed aeronautiche e, in collaborazione con le Autorità, promuove tutte quelle iniziative atte a sviluppare l'attività e la sicurezza del volo.

E' quindi un ente non commerciale, estraneo a qualsiasi questione politica e religiosa. Inoltre, persegue le funzioni di Protezione Civile e di Pubblica Utilità con gli Enti dello Stato preposti, in termini di:

  • Il soccorso in generale e speciale,
  • salvaguardia del patrimonio boschivo,
  • studi e ricerche sul mondo marino e biologico,
  • valorizzazione del patrimonio ambientale, artistico, culturale, storico, paesaggistico e archeologico.


Svolgere corsi di formazione, qualificazione e specializzazione per creare e migliorare le capacità culturali e professionali di quanti esercitano o intendono esercitare attività di volontariato e protezione civile, organizzare convegni, forum, manifestazioni, nonché tutelare e salvaguardare le popolazioni.

L'attività, precedentemente alla sua costituzione, era svolta dai singoli appassionati (soci), amanti per lo più dei fenomeni meteorologici e sismici, preposti al soccorso in genere e soccorso speciale, ricercatori e studiosi per la salvaguardia e la tutela del patrimonio ambientale in tutta la sua specie, tecnici e operatori dediti alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio storico, artistico, culturale, biologico e archeologico, appassionati del volo sportivo e del settore aereonautico.

MONITORAGGIO DELL' AMBIENTE E DEL TERRITORIO

Monitorare significa conoscere lo stato di un sistema e l'andamento delle sue dinamiche nel tempo. Monitorare gli ambienti e le situazioni di degrado è la tappa preliminare per qualsiasi politica di conservazione e protezione delle risorse naturali. Quando si intende monitorare lo stato di salute di un sistema naturale è necessario raccogliere dei dati correlati significativamente allo stato di salute globale del sistema. La scelta dei parametri è il primo passo e probabilmente il più importante, in quanto a seconda dell'adeguatezza dei parametri è possibile non solo conoscere la situazione di degrado, ma anche prospettare gli interventi di recupero. Il monitoraggio svolto per mezzo di elicotteri ultraleggeri facilita l'attività di studio, ricerca e di protezione civile là dove l'uomo difficilmente può arrivare e si ha la prontezza di essere in luoghi colpiti da calamità in tempo per i primi soccorsi. Il monitoraggio ambientale tramite mezzi di supporto aereo, oltre ad essere uno strumento indispensabile di analisi e conoscenza della situazione ambientale, finalizzato nello specifico a valutare l'impatto delle attività sia di carattere naturale che artificiale, rappresenta anche un importante supporto per la gestione del territorio affinché esso possa risultare efficiente ed efficace anche in situazioni estreme.

L'Associazione è dotata di una
Stazione di Rilevamento Meteorologica che permette di conoscere in tempo reale, le condizioni meteo giornaliere con un raggio approssimativo di circa 100 Km. Tale stazione meteo fa parte integrante della "Rete Sperimentale Meteorologica Nazionale" e permette di acquisire una banca dati annuale, relativa alla pressione atmosferica, andamento e intensità del vento, fattore di esposizione ai raggi solari e temperatura. Anche in questo campo, sarà possibile prevenire frane, alluvioni, incendi boschivi, siccità, temporali, trombe d'aria e marine. Allo stesso tempo, informare e prevenire la popolazione potrà essere estremamente importante.

Il fenomeno in continua crescita dei terremoti, ha dotato l'Associazione di due Stazioni Sismografiche a pendolo verticale, che permettono in tempo reale la registrazione di "scosse" fino ad un raggio di circa 2000 Km. La prevenzione, in tale campo, anche dal punto di vista di Protezione Civile, unita ad una approfondita conoscenza scientifica e alla divulgazione, mediante anche l'ausilio di supporti cartacei, informatici e audio video, saranno estremamente importanti per formare una conoscenza e modi comportamentali in tali situazioni. Allo stato attuale delle conoscenze non è possibile prevedere quando e dove si verificherà un terremoto e per questo motivo è importante un'accurata opera di studio, prevenzione e monitoraggio, consistente in un controllo della sicurezza sismica, per gestire da volontari, soccorso e assistenza alle popolazioni colpite da eventuali sismi.

TURISMO

La Calabria non è solo mare e montagna ma anche luogo di cultura e archeologia, con le sue zone da scoprire lentamente, assaporando il gusto del sapere e attraversando zone percorribili solo a piedi o mezzi propri. Terra antichissima con testimonianze che partono dalla preistoria fino alla Magna Grecia, dai Romani ai Borboni che hanno lasciato impronte indelebili e fasi storiche nella vita e nella cultura della nostra regione. Il territorio, in alcuni tratti selvaggio e inesplorato è affascinante. Con le sue sorgenti,i suoi boschi con le sue creature protette dalla fittissima macchia di abeti,faggi e castagni dove si possono mescolare divertimento e sport ma anche imparare a rispettare la natura. Far parte di
ELIREGGIO significa anche questo, valorizzare, imparare e conoscere meglio la nostra regione tra natura e storia, tra cultura e tradizione e un pizzico di curiosità per esplorare meglio la nostra terra anche…dall'alto.


Torna ai contenuti | Torna al menu